Linux day

Da LugMan TNG.
Logo ufficiale del Linux Day

Il Linux DAY è la giornata nazionale di Linux e del Software Libero. In questa giornata viene presentato dalle varie Associazioni il sistema operativo Gnu/Linux e il Software Libero in generale. La manifestazione è molto eterogenea, ossia non è dedicata ad un pubblico preciso, ma mira al più alto bacino di utenza possibile: dagli utenti meno esperti che solo vogliono conoscere il sistema agli "smanettoni" che già conoscono determinati software e vogliono approfondire argomenti o condividere esperienze. L'accesso è libero, gratuito ed aperto a tutti. Per qualche info in più:

- pagina ufficiale del Linux Day
- pagina ufficiale di ILS

Per sapere qual è il LUG più vicino a te, consulta la pagina relativa di ILS.

Indice

LINUX DAY 2017

Il Linux Day 2017 a Mantova è organizzato dal LUGMan. Oltre al semplice visitatore l'obiettivo è di coinvolgere Pubbliche Amministrazioni e Scuole per spiegare tutti i vantaggi (economici, ma non solo) che questi Enti potrebbero avere investendo nelle tecnologie Open Source.

Dove e Quando

Il Linux Day 2017 si terrà nella giornata di Sabato 28 Ottobre 2017, presso sala civica "Sandro Pertini", via Togliatti 52, fraz.Mottella, San Giorgio di Mantova.

PROGRAMMA

Il programma è in via di definizione, seguite questa pagina per gli aggiornamenti

Alle 9:00 avrà inizio ufficialmente la manifestazione che si concluderà alle 18:00. E' prevista una pausa con servizio ristoro tra le 13.00 e le 14.00.
Perchè venire a trovarci? Bhè se siete stanchi di sistemi rallentati da Virus, Antivirus e non solo... Se volete capire come funziona ciò che utilizzate... o se siete semplicemente curiosi, questa è un'occasione da non perdere! Potrete CONOSCERE, PROVARE, INSTALLARE il sistema operativo GNU/Linux (e altro software libero) sui nostri computer... o se preferite sui vostri! ;)
...ma Linux non gira solo sui computer! venite a scoprirne tutte le applicazioni!


ARGOMENTI:

La manifestazione, ormai lo sapete, è libera e aperta a tutti! Sia ai novizi che vogliono conoscere Linux e il mondo Open Source, sia a coloro che vogliono approfondire tematiche specifiche. Per questo sono sempre gradite idee, proposte, consigli anche da chi non vuole o non può partecipare attivamente. Chiunque gradisse che si parli di qualche argomento in particolare è libero di farne richiesta in mailing list.

Oltre ai gruppi dei makers mantovani anche quest'anno parteciperanno con un loro talk diverse community che, come la nostra, si occupano di divulgare l'etica della condivisione del sapere anche utilizzando software e/o hardware libero.

  • Gli amici di AUGMan (Arduino User Group Mantova) presenteranno alcuni progetti legati alla italianissima piattaforma hardware libera arduino.
  • Angelo Boccalari del gruppo CoderDojo di Mantova e Virgilian Code ci illuminerà sul CoderDojo, il movimento internazionale nato in Irlanda nel 2011 che insegna a bambini e ragazzi dai 4 ai 17 anni a programmare. Al mattino ci sarà una seduta pratica di programmazione di base per un gruppo di ragazze/i. Sarà anche occasione di formazione per nuovi mentor che vogliono avvicinarsi al Coderdojo.
  • Paolo Dina di Italian PostgreSQL Users Group ci porterà nei meandri di PostgreSQL, il database open per antonomasia.
  • Fausto Picchi e Lino Giacomoli presenteranno LibreOffice, la suite libera per l'ufficio, e la community di Libreitalia.
  • Il gruppo di progettazione del FabLab Mantova - Fermi ci parlerà della filosofia del mondo maker.
  • Stefano Salvi del Lugman presenterà una Lavagna Interattiva Multimediale con wiimote e SoDiLinux, un sistema operativo opensource orientato alla didattica.

Durante la giornata troverete i membri del LUGMan, oltre che nei vari workshop, anche nelle aree destinate a:

  • Linux per tutti - Linux per i principianti, concetti fondamentali, trucchi, consigli e distribuzioni live per prendere confidenza con Linux a partire dall'installazione
  • Postazioni Libere - Prova, Usa e Conosci in tutta libertà Linux e i suoi applicativi: da Internet al Multimedia, dall'ufficio ai giochi, ecc
  • Il DoMaNdOnE - dubbi, domande e quesiti irrisolti da oggi non esisteranno più! ;)

In queste aree appositamente allestite potrete scoprire e provare Linux nelle sue varie configurazioni grafiche, varie distribuzioni per tutti i gusti e, ancora, come pilotare alcuni dispositivi alcuni dei quali espressamente pensati per eseguire il sistema del Pinguino! Gli argomenti verranno condotti non-stop per tutto l'arco della gioranta tranne ovviamente per la pausa pranzo.


WORKSHOP:

I workshop sono aree di approfondimento su aspetti tecnici programmate all'interno della giornata. Se hai domande sul programma dei talk o vuoi proporne di nuovi, contattaci!

  • EyesOn: L'occhio ti guarda oppure no? - EyesOn è un progetto che consiste in un sistema di controllo dati remoto di uno smartphone Android. Il tutto si basa su un apparentemente semplice ed innocuo videogioco, il quale, senza che l'utente si accorga di nulla, è in grado di accedere alle posizioni GPS, alle foto e agli SMS del suo dispositivo. (Davide Mazzali)
  • From local user to root: Ac1dB1tch3z’s exploit analysis - Vedremo come una vulnerabilità nel kernel (CVE-2010-3081) sia stata sfruttata per fare "privilege escalation" da utente locale a utente root. Esamineremo i punti salienti di un exploit complesso per poi discutere di vulnerabilità: come rilasciarle in modo responsabile e come affrontarne il patching. (Nicolò Fornari)
  • Perchè Linux?: Alcune considerazioni sulla scelta di Linux - Partendo dalla panoramica di quanto offre il mercato si propongono considerazioni tecniche, commerciali ed etiche che aiutano l’ascoltatore ad avere ulteriori parametri per valutare la scelta del sistema operativo da utilizzare. (Lino Giacomoli)
  • Raspberry My: Come programmare il microcomputer più amato da tutti - In questo workshop vedremo come sia possibile programmare Raspberry Pi con una serie di linguaggi che vano dal semplice HTML al Python, passando dal C. Non vedremo la sola programmazione come PC Linux ma anche le interazioni con l’hardware e le porte. (Stefano Salvi)
  • Uplos32: I come e i perché di una distro - Perché si è reso necessario il mantenimento di PCLinuxOS a 32 bit e come lo si sta realizzando. (Adriano Morselli)
  • ScrambleBerry Pi: Un inibitore wi-fi portatile realizzato con RaspberryPi per disturbare una singola connessione wireless - Per "l'attacco" durante la dimostrazione verrà usato il chip Broadcom BMC43438 presente on-board, ma è possibile utilizzare qualunque interfaccia wifi che può essere impostata in "monitor mode". L'attacco verrà attivato su un singolo SSID tramite terminale bluethoot con un applicazione da cellulare android, in alternativa può essere usato uno schermo ed una tastiera connessi alla scheda oppure utilizzare una connessione ethernet ed un pc con client SSH. (Luca Garusi)
  • Esempi in QT: Introduzione alla programmazione in QT - workshop di programmazione di base C/C++ dove vedremo velocemente l'ambiente di sviluppo e, tramite esempi, come realizzare alcuni programmi tramite i widged, modificandoli e creandone di nostri fino a vedere un programma completo stile oscilloscopio. (Pietro Calzoni)
  • Macchine virtuali e thin provisioning: come ottimizzare lo spazio di archiviazione tramite il Thin Provisioning su diversi tipi di storage - La virtualizzazione ci permette di ospitare più macchine virtuali su un singolo server. Il partizionamento dello spazio da dedicare alle vm ci pone però dei limiti che possono essere superati grazie al thin provisioning. Capiremo bene quali sono questi limiti e quali vantaggi porta l'adozione del thin provisioning. (Valerio Pachera)
  • Coder Dojo: Impariamo a programmare - Durante la mattinata si svolgerà una Lezione guidata con gli studenti dell'Istituto comprensivo di San Giorgio, mentre al pomeriggio si terrà un talk di presentazione del movimento. (Angelo Boccalari)

ORARI:

Gli avvenimenti sono definiti di seguito ma se un orario non vi dovesse andare bene, non disperate! i relatori saranno a vostra disposizione tutta la giornata!! (l'orario è ancora provvisorio e potrebbe subire variazioni)

PROGRAMMA
ORA Postazione 1 Postazione 2 Postazione 3 Postazione 4 CoderDojo
09:00 - 10:00 Uplos32 CoderDojo
10:00 - 11:00 Macchine virtuali e thin provisioning EyesOn Perchè Linux
11:00 - 12:00 Esempi in QT
12:00 - 13:00 ScrambleBerry Pi From local user to root Raspberry My
13:00 - 14:30 Pausa Pranzo
14:30 - 15:30 Esempi in QT Perchè Linux CoderDojo
15:30 - 16:30 From local user to root
16:30 - 17:30 ScrambleBerry Pi Raspberry My



SCUOLE:

Nelle ultime edizioni alcune Scuole hanno aderito all'invito di partecipare al Linux Day proponendo una tematica da trattare. Se siete interessati parlatene con i vostri Professori e Dirigenti Scolastici e, se avete dubbio o curiosità in proposito, contattateci!

Inoltre se la vostra scuola segue o realizza progetti Open Source (anche se non strettamente legati a Linux) e desidera mostrarli durante la manifestazione, siete i benvenuti!


AZIENDE o ENTI:

Come per le Scuole, anche Aziende o Enti che vogliono mostrare come l'Open Source sia entrato nella loro struttura aziendale, saranno graditi ospiti! Chiaramente tutto compatibilmente con le direttive di ILS.

Promuovi il Linux Day

Aiutaci a promuovere l'evento:

  • divulgando la locandina della manifestazione ad amici, in biblioteca, al bar, nei negozi ma soprattutto ad amministratori pubblici e personale scolastico.
  • condividendo l'evento su facebook google+.
  • passaparola, etc.

Curiosità

Il Linux User Group di Mantova ha organizzato gli ultimi Linux Day a:


Contenuti e Documentazione:

Il materiale dei passati Linux Day e` disponibile qui. Sfortunatamente non c'e` ancora tutto. Se avete assistito ad una presentazione e non trovate il materiale, scriveteci! Provvederemo a rintracciare l'autore e a convincerlo a pubblicare :)


Sostieni il LUGMan:

Ricordiamo ai soci e a chi volesse associarsi e sostenere il LUG, che il Linux DAY è l'occasione migliore per avere la tessera a prezzo speciale!

Sondaggio

Dedica pochi minuti per compilare il questionario on line e aiutarci a migliorare i nostri servizi.